Menu'

Home

Home Page

Contatti

Membri

Lista Membri

Il Tuo Account

Community

Forums

Messaggi Privati

Area Poligono :

Info Armi

Info Balistica

Fai da te

Info Munizioni

Tiro

Primi Passi

Links

Inserisci il Tuo Sito

Siti Amici

Statistiche

Membri del Sito:

623677

Downloads:

13

Cat.Downloads:

2

Topics Forum:

545


Succ 0 Eventi
Non ci sono eventi disponibili

Anniversari
Compleanni
Dimostrazioni
Feste
Raduni
Riunioni

Estrarre i bossoli grippati da un DIE (matrice)




1

Il nostro DIE con un bossolo .280Rem incastrato saldamente nel suo interno


Uno dei problemi che può presentarsi al ricaricatore è l'inchiodarsi (gripparsi) di un bossolo, solitamente da carabina, dentro il die ricalibratore della pressa. Innanzi tutto dobbiamo dire che questi bossoli devono essere lubrificati prima di iniziare la loro ricalibratura, (anche se si usano DIE specifici che non richiedono lubrificazione), pena la possibilità che essi si "incollino" alle pareti interne del DIE e non vogliano più uscire, per quanta forza si metta nel farlo si arriva allo strappare l'anello in ottone della base del bossolo dopo di che non è più possibile afferrare saldamente il bossolo e si rimane con un DIE inutilizzabile.


Tenete sempre un vecchio panno unto con olio usato anche da motore a portata di mano, rotolate i bossoli sul panno inumidito d'olio e poi iniziate a calibrarli, se farete questo essi non potranno gripparsi nel DIE e il lavoro sarà più semplice e fluido "come l'olio", stressando meno voi e la pressa.


Ma ora vediamo come fare per estrarre un bossolo che sia rimasto saldamente "inchiodato" nel DIE.


Iniziamo col procurarci gli attrezzi adatti al lavoro, questi rimarranno disponibili anche per altri casi o per un amico a cui potremo fare lo stesso lavoro.


1

La scatoletta in cui tengo i miei attrezzi per lo sblocco dei DIE grippati


Procuriamoci 15cm. c.a. di barretta filettata da 8mm. e un dado dello stesso passo, una filiera (maschio) con lo stesso passo (8M1), una punta da 7,5mm. più un trapano (possibilmente a colonna) o a batteria, due resistenti renelle con foro da 8,2mm e diametro esterno da 15mm. un cilindro in ferro o rame lungo almeno quanto il bossolo (60mm. bastano per tutti i bossoli che usiamo solitamente) con foro interno sufficiente a farci stare comodamente il bossolo (es: 12mm.) e diametro esterno quanto basta per appoggiarlo saldamente sulla bocca inferiore del DIE, (es: foro interno 10mm. - diametro esterno 15mm.)


11


1 1

Il cilindro metallico di buon spessore, questo permette allo stesso di appoggiarsi comodamente sul bordo inferiore del DIE


Nel disegno sopra vediamo come funziona il nostro "cava/bossoli", viene inserita una barra filettata nel bossolo, quindi grazie al bullone, esso viene estratto dal die proprio come un tappo dalla sua bottiglia, ora prepariamo il nostro bossolo. Fissando meglio che possiamo il die, possibilmente in un morsetto con ganasce in piombo, pratichiamo un foro con la punta da 7,5mm. nel fondello del bossolo, dove si trova la sede dell'innesco, per far cio, svitiamo il più possibile l'asta levainnesco del DIE. Fatto il foro, filettiamolo con la filiera da 8mm M1, avremo ora al posto della sede dell'innesco un foro filettato M8.


11

Il bossolo appena filettato


Nell'immagine sopra vediamo la filiera che ha appena fatto il filetto nella base del bossolo. Fatto questo, inseriamo e avvitiamo quanto basta a prendere tutto il filetto appena fatto la barra che abbiamo preparato in precedenza,


11

La barra avvitata al bossolo


Ora facciamo scorrere su essa il cilindro cavo fino a fermarsi saldamente contro la base del DIE.


11


1


Infiliamo le due renelle e serriamo con il dado (bullone) fino a fermare tutto. Ora con l'aiuto di una chiave da 13mm. iniziamo a stringere il dato, che tirando a se la barra filettata estrarrà il bossolo ad essa collegato con pochissimo sforzo, basteranno pochi giri di chiave per sbloccarlo dal DIE.


11


1

Il bossolo estratto


Ed ecco il risultato, nessuna martellata, nessun danno al DIE che può essere subito riutilizzato, inoltre questo estrattore funziona su molti tipi di bossoli e quindi può venirvi utile per "sbloccare" il DIE ad un amico. Una volta che l'attrezzatura è pronta, usarla impegna pochi minuti e permette di ripartire con la ricarica subito dopo. Il bossolo invece dovrete buttarlo o tenerlo per ricordo.


Naturalmente l'idea non è nuova, alcune ditte Americane vendono un attrezzo molto simile ad un prezzo veramente alto, quindi, in questo caso, meglio arrangiarsi in casa, costa sempre meno e diverte di più.










Copyright © by A.S.D Campo di tiro Club Orgosolo Tutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2012-09-16 (1444 letture)

[ Indietro ]